I benefici del REIKI

Abbiamo già presentato nell’articolo precedente cosa vuol dire Reiki.

Ora parliamo di come si svolge un trattamento.

Innanzitutto dico che non è necessario svestirsi e essere toccati dall’operatore che lo effettua. Non prevede manipolazioni, ma solo l’avvicinamento delle mani, in alcuni casi l’appoggio di esse. E’ necessario togliere ogni oggetto metallico, quindi orologi, braccialetti, anelli, cinture, perché possono interferire con il flusso di energie. Lavarsi le mani e bere un bicchiere di acqua, prima del trattamento. Può essere effettuato su un lettino da massaggio ma anche per terra su un tappeto o materassino, importante essere comodi. Funziona con la semplice imposizioni delle mani senza toccare la persona.

Quali sono benefici?

Favorisce il rilassamento muscolare e psicofisico.

Favorisce la riduzione o l’eliminazione di dolori acuti o cronici.

Favorisce l’eliminazione di tossine dall’organismo.

Regola il ciclo sonno-veglia

Potenzia il sistema immunitario.

Riequilibria il sistema circolatorio.

rigenera i tessuti e riattiva la funzione di tutti gli organi.

Può essere usato sulle persone, animali e piante.

Spesso negli ultimi anni viene richiesto dai familiari, negli ospedali, per alleviare e sostenere i pazienti in alcune patologia.

Non ha controindicazioni, non interagisce con le terapie allopatiche in atto, e può essere inserito all’interno di altri trattamenti naturali.

Per informazioni potete contattarmi attraverso il Blog stesso o tramite whatsapp al +393477554120.

Informazioni su Rosy

Consulente Fiori di Bach Psicodinamica e Clinica - genitori e bimbi-Erborista-Aromaterapia-Massaggi rilassanti,drenanti, decontratturanti, Riflessologia plantare –Cristalloterapia-Reiki
Questa voce è stata pubblicata in Fiori di Bach. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *