Il Blog di Pensare Positivo

Social Links

Share This

Skype Status

Newsletter

Reiki2

Reiki

 

 

Reiki composizione di due parole REI = Energia Universale, KI = Energia Personale che in giapponese vuol dire “Energia Vitale Universale”. Fù Mikao Usui  (1865-1926) a fondare il Reiki, codificando i procedimenti per la trasmissione dell'energia. Ha creato un metodo che potesse aiutare l'essere umano ad evolvere, per sé e per l'evoluzione dell'intera umanità.

Dal punto di vista spirituale la malattia è creata da una disarmonia tra corpo, mente e spirito e attraverso il trattamento Reiki andiamo a ristabilire il corretto fluire dell’energia rigenerando il nostro corpo e ristabilendo benessere e salute

Questa sua caratteristica ha permesso che in Occidente si utilizzato come via terapeutica e sostegno.

Oggi viene usato e richiesto anche in alcuni ospedali.

Il trattamento Reiki in genere ha una durata di 30- 60 minuti e consiste nel posizionamento delle mani dell’operatore per alcuni minuti in vari punti del corpo del ricevente.

 

Per informazioni potete contattarmi al 039 3477554120  WhatsApp

  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.   e attraverso il BLOG

Reiki

Reiki

 

 

Reiki composizione di due parole REI = Energia Universale, KI = Energia Personale che in giapponese vuol dire “Energia Vitale Universale”. Fù Mikao Usui  (1865-1926) a fondare il Reiki, codificando i procedimenti per la trasmissione dell'energia. Ha creato un metodo che potesse aiutare l'essere umano ad evolvere, per sé e per l'evoluzione dell'intera umanità.

Dal punto di vista spirituale la malattia è creata da una disarmonia tra corpo, mente e spirito e attraverso il trattamento Reiki andiamo a ristabilire il corretto fluire dell’energia rigenerando il nostro corpo e ristabilendo benessere e salute

Questa sua caratteristica ha permesso che in Occidente si utilizzato come via terapeutica e sostegno.

Oggi viene usato e richiesto anche in alcuni ospedali.

Il trattamento Reiki in genere ha una durata di 30- 60 minuti e consiste nel posizionamento delle mani dell’operatore per alcuni minuti in vari punti del corpo del ricevente.

 

Per informazioni potete contattarmi al +39 3477554120  WhatsApp

  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.   e attraverso il BLOG

Benvenuti

 

Benvenuti  a tutte le lettrici e ai lettori.

 

Mi chiamo Rosa Grieco e sono un Operatore Olistico.

Ho voluto  questo sito proprio per condividere opinioni, consigli o altro con i lettori  e tutta la passione che metto nel lavoro in campo olistico.

Si, a volte basta un piccolo consiglio  per poter donare al prossimo un po’ di serenità ed equilibrio cosa difficile a volte da trovare vista la vita frenetica che ci viene praticamente dai mille problemi quotidiani.

Da anni mi  occupo di  consulenze e corsi di conoscenza di Fiori di Bach, massaggi, cristallopterapia, aromaterapia, erboristica preventiva.

“Bach con i suoi fiori propone un  rimedio alternativo non tossico che agisce sulla sfera emozionale e mentale riportandole nel loro naturale equilibrio”.

Se foste interessati o anche solo incuriositi sappiate che questo genere di corsi aiuta le persone nelle piccole problematica quotidiane,portando tranquillità nella vita di tutti i giorni, per le problematiche più sempre meglio essere seguiti da un terapeuta.

Altro aiuto possono essere dei massaggi rilassanti,  o altro, che oltre eliminare dolori fisici, la muscolatura si rilassa e quindi abbiamo ottimo risultato fisico.

Oppure un trattamento Reiki, che può essere eseguito anche a distanza quando non è possibile poter recarsi da terapeuta, oppure un trattamento di Cristalloterapia.

Inoltre per chi ne avesse bisogno o per chi avesse domande da porre nel campo dell’ erboristica  e sull’uso degli oli essenziali adeguati per ogni tipo di situazione,  sappiate che offro anche consulenze di questo tipo.

Vi invito infine a consultare il BLOG (per poter entrare è sufficiente cliccare sulla parola)anche per poter porre domande.  

Uno strumento creato, non solo per pubblicare articoli e aggiornamenti, ma anche per interagire con voi, quindi se avete dubbi o domande e volete approfondire un argomento in particolare sarò a Vostra disposizione e lieta di aiutarvi.

Ricordate che la salute del corpo viaggia a pari passo con quella dell’anima.

Per chi invece non vuole usare il Blog può inviare un messaggio tramite whatsapp al +39 3477554120 o email  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Rosa.

 

Cristalloterapia

I Cristalli e la Cristallopterapia

 

I cristalli sono un dono della natura, che ci è stato donato dalla nascita della terra. Sono una formazione solida costituita da atomi e molecole o ioni, si producono in modo naturale all’interno della roccia attraverso la solidificazione dei liquidi. Sono “tesori” che la terra ci offre e sono più antichi dell’uomo, proprio perché sono nati insieme alla al pianeta terra. I popoli antichi ne possedevano tutte le conoscenze terapeutiche e non. Ma molte sono andate perse nel corso dei secoli. I colori dei cristalli variano in base alla litogenesi di ogni cristallo che si forma in base alle profondità e la zona in qui nasce il cristallo. Tra l’uomo e il cristallo c’è uno scambio di energia, essendo fatti di atomi come le nostre cellule.

La terapia con i cristalli è uno dei mezzi che ci riporta ad un contatto salutare con noi stessi, ristabilisce quei malesseri provocati, da preoccupazioni, stress, insonnia ed altro, e ci permette di ritrovare quel benessere fisico ed energetico di cui necessitiamo quotidianamente.

La terapia con i cristalli, non serve solo per ristabilire quei piccoli malesseri ma ci porta ad un vero cambiamento interiore, sciogliendo blocchi, traumi, confusione mentale, cefalee e altro, armonizzando i nostri chakra, che spesso lavorano male per un eccessivo stress, lutti, rabbie ecc.

I cristalli interagiscono con noi e fanno accrescere quella luce interiore offuscata dal correre quotidiano, irradiano l’Aura la quale purificata attiverà i chakra e favorirà il contatto consapevole con i nostri aspetti più profondi, modificando concetti e apportando serenità, armonia e pace interiore.

I trattamenti durano all’incirca 30/40.

 

Per informazioni potete contattarmi al +39 3477554120  WhatsApp

o tramite skype

  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.   e attraverso il BLOG

Aromaterapia

-

L’AROMATERAPIA

 

L’#Aromaterapia ha una storia molto antica. I primi usi furono sicuramente attraverso i fumi prodotti dalla combustione di alcune piante, e serviva per scacciare gli spiriti maligni. L’antico popolo  Egizio trasmise  l’uso delle piante aromatiche  hai Greci che inizialmente ne faceva un uso cosmetico e successivamente ne scopri un uso medicinale.

I Romani ne ampliarono l’uso della profumazione del corpo, abiti e ambienti.

Nel X secolo si scoprì il metodo della distillazione grazie ad  un alchimista arabo Avicenna , e cominciò ad essere diffuso in Europa nel periodo delle Crociate e nel XII secolo si consolidò la produzione di profumi.

Tra il XIII e il XVI furono distillate circa 70 essenze diverse.

Rene-Maurice Gattefossé è considerato uno dei padri dell’aromaterapia moderna, nato nei pressi di Lione nel 1881, si laureò in ingegneria chimica e diresse la società del padre, durante la metà del XX secolo. Si deve a lui la scoperta delle proprietà terapeutiche della Lavanda. Nel 1910 a causa di un esplosione nel laboratorio dell’azienda subì una grave ustione e cominciò a curarsi con la medicina tradizionale, ma la situazione non migliorava, quindi decise di usare l’olio essenziale di Lavanda che lo portò ad uno strepitoso miglioramento proprio per le sue proprietà antisettiche. Scrisse diversi libri. Morì nel 1950 a Casablanca. La ditta Gattefossè è attualmente specializzata in forniture di eccipienti per  la farmaceutica, cosmetica ed aromaterapia.

Il medico Jean Valnet, nato nel 1920,  si occupò di fitoaromaterapia,  medico chirurgo militare,  durante la Seconda Guerra Mondiale,  approfondì in modo specifico e scientifico le proprietà e il potere curativo degli Oli Essenziali. Scrisse e pubblicò alcuni libri  dove appunto descriveva gli usi e le proprietà degli Oli Essenziali.

Negli oli essenziali vengono usate diverse parti della pianta, foglie, fiori, legno, rami e resina. La maggior parte degli oli evaporano se lasciati all’aria, non sono grassi.

Gli oli essenziali  contengono altre sostanze :  come  alcoli, fenoli, terpeni, chetoni, aldeidi, sesquiterpeni ecc. ogni sostanza ha un suo compito preciso e servono a  rafforzare le proprietà degli Oli stessi.

Gli oli pur mantenendo le stesse proprietà  differiscono tra loro per periodo di raccolta, luogo, stagione.

Esistono diversi metodi di estrazione degli oli essenziali:  distillazione, macerazione, estrazione con solvente, spremitura e l’enfleurage (con il grasso) che viene usato per estrarre l’Olio Essenziale  migliore dal gelsomino, essendo i suoi petali molto delicati e fragili e non sopporterebbe nessuno dei sistemi nominati sopra.

Nel  XIX  sec.  Il profumiere francese Piesse  decise di  classificare la qualità della  profumazione degli Oli  in base alle note musicali, per cui li suddivise in : nota Alta, Media e Bassa.

Nota  Alta ( testa) ne fanno parte quegli oli dalla profumazione leggera e fresca con veloce evaporazione quasi immediata quali:  arancio, limone lemongrass, menta, verbena, mandarino, pompelmo.

Nota  Media ( cuore) quelle sostanze volatili e rinfrescanti  che emergono successivamente come:  cammomilla, lavanda, petit grain, geranio, salvia sclarea, melissa, ylang ylang.

Nota  Bassa  ( base) quelle sostanze che persistono, con aroma forte e penetrante quali: pino, cannella, legno di rosa, cedro, sandalo, ginepro, abete.

Altre  classificazioni risalgono all’alchimia medioevale e sono 4: terra, fuoco, aria, acqua. Erano  stati scelti in base agli umori e carattere  ippocratici ( sanguigno,  collerico, flemmatico, melanconico).

Gli  oli essenziali sono molto delicati e sensibili al calore, luce, umidità, ossigeno, sono caratterizzati  da una veloce evaporazione , quindi vanno conservati in bottigliette di vetro scuro e devono essere conservati  a temperatura ambiente.

troverete i singoli oli essenziale con proprietà ed usi nel Blog.

 #Benessere #Infezioni #Rilassamento