Il Blog di Pensare Positivo

Social Links

Share This

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Skype

Newsletter

I Fiori di Bach

Mustard ( Sinapis Arvensis )

Crisi periodica e altalenante di depressione, tristezza, disperazione e malinconia, per causa ignota, immotivata, senza una chiara origine e che arriva all’improvviso permane per giorni, settimane, o addirittura mesi, finché altrettanto improvvisamente, scompare, senza causa apparente. Il soggetto non appare però mai felice. La depressione spesso può comparire quando viene a diminuire la luce solare, al tramonto o in autunno, con le malinconie cicliche adolescenziali, con la menopausa, la senilità. Attesa apprensiva, nodo alla gola, preoccupazione.

Olive ( Olea Europea )

Individuo sfinito dopo essere stato assorbito da un impegno gravoso, stanchezza e irritabilità successive ad esaurimento e annientamento fisico e mentale da prolungato stress. Ha lavorato senza riposo per rispettare una scadenza (es. esame) Ha combattuto per un affetto, per un lavoro, per un ideale, e adesso non ce la fa più. Desidera solo dormire, sottrarsi alla vita, vegetare. Non ha più reazioni emotive e appare spento, spaventato all’idea di qualcosa di nuovo e sconosciuto. Pallore, pelle secca e grinzosa, tipici delle convalescenze dopo malattie lunghe o debilitanti, dopo un’eccessiva perdita di fluidi come nel caso di sudorazione profusa, di anemia e mestruazioni abbondanti, o nei periodi di intensa attività intellettuale. Esaurimento totale delle proprie risorse fisiche, mentali, emotive. 

Oak ( Quercus robur )

Forte, devoto e perseverante, si sente indispensabile e non si sottrae mai agli impegni e lotta ogni giorno con tutta l’energia possibile, porta su di sé il peso del mondo senza concedersi un attimo di tregua. Conduce dure battaglie, e lotta quotidianamente contro le difficoltà senza perdersi d’animo, nonostante tutto sembri senza speranze. Ha un senso del dovere talmente sviluppato, eccessivo, da non permettersi mai un cedimento, una malattia. Se malato si sforza per guarire, è disposto a sperimentare qualsiasi tipo di cura. Leader, testardo e orgoglioso, non cambia idea facilmente, e non si lamenta.  Spiccato senso del dovere. 

Pine ( Pinus Sylvestris)

Si sente in debito nei confronti del mondo. Si sacrifica, lavora duramente e chiede scusa spesso anche se non ha nessuna colpa. Manca di gioia di vivere, non prende iniziative perché è paralizzato dal senso di colpa. Si sente  indegno e responsabile di tutto, quindi crede di non meritare gioia e amore. Il rimorso lo tormenta. Amante della solitudine. Ha difficoltà a ricevere regali che pensa di non meritare.